09 novembre 2011

Sformatini di zucca su fonduta di taleggio

Una delle cose che mi piacciono dell’Autunno è senz’altro il meraviglioso colore dei paesaggi in questa stagione! La natura intorno a me si riempie di tutti i miei colori preferiti: il rosso, l’arancione, il giallo.























Bè l’arancione, devo ammetterlo, mi piace per una ragione in particolare: sono una grandissima amante della zucca!!

Grazie alla sua polpa dolcissima la zucca si presta alla preparazione di tantissimi piatti sia dolci che salati e io posso sicuramente dire che in questo periodo non mangerei altro se qualcuno in casa non me lo impedisse :P!!!

Mi piace molto cucinarla accostandola al sapore di un formaggio, come ho fatto in questo caso con il taleggio.












Cosa ci serve:

Per gli sformatini (una decina):
  • 400 gr di zucca
  • 500 gr di ricotta
  • 100 gr di parmigiano
  • 4 uova
  • sale, pepe & noce moscata (qb)

Per la fonduta di Taleggio
  • 100 gr di burro
  • 100 gr di farina
  • 1 litro di latte
  • 200 gr di Taleggio
  • noce moscata, pepe & sale


Prepariamo la fonduta: per preparare la fonduta dovrete prima preparare una besciamella; quindi in un pentolino, fate sciogliere a fiamma bassa il burro e poi incorporate la farina setacciandola, mescolate per qualche minuto; togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete il latte caldo mescolando per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Adesso rimettete il pentolino sul fuoco. Fate cuocere per una decina di minuti dal bollore, mescolando qualche volta.
Nel frattempo tagliate a pezzettini il taleggio, togliete il pentolino dal fuoco e a bagno maria unite il taleggio alla besciamella, continuando a girare con una frusta.

Prepariamo gli sformatini: Tagliate a pezzetti la zucca e lessatela in una pentola con dell’acqua, quando sarà morbida scolatela e frullatela  con un mixer;  unite la ricotta, le uova, il parmigiano, il sale, il pepe e grattugiate un po’ di noce moscata. Riempite dei pirottini con il composto.
Fate cuocere gli sformatini a bagno maria nel forno a 170° per circa 40 minuti  fin quando non saranno dorati in superficie.
Sfornateli e dopo averli fatti riposare qualche minuto toglieteli dai pirottini e impiattateli su uno strato di fonduta di taleggio.















Ragazze vi ricordo che oggi è l'ultimo giorno utile per partecipare al giveaway, quindi se non lo avete ancora fatto e vi interessa farlo, correte e partecipare!! 

Buona giornata e buon appetito!! :)

7 commenti:

  1. tu così ci vizi però.. ho comprato quei pirottini di carta in centro a Bologna qualche mese fa, ma ancora non li ho usati perchè non sapevo come usarli..ma adesso.. corro a comprare la zucca!!!!
    buona giornata
    Jessica

    RispondiElimina
  2. quanto erano buoni!!! mangiati TRE!! ho detto tutto!

    RispondiElimina
  3. che meraviglia di ricettina! :-)
    poi io adoro la zucca!

    RispondiElimina
  4. Adoro la zucca non posso che correre a sperimentare questa deliziosa ricetta!
    A presta

    Laura

    RispondiElimina
  5. Mmmhhhh una delizia da provare! ;)

    RispondiElimina
  6. ho giusto 2kg di zucca surgelata a tocchetti nel freezer che ogni volta che lo apro mi chiede di farle provare una buona ricetta!
    Eccola!!...
    Grazie Signorina Effe!
    la wood

    RispondiElimina
  7. fantastica ricetta....li ho fatti anche io....ottimi

    RispondiElimina