06 marzo 2012

Donuts con glassa al cioccolato


Come vi ho detto già una volta, dovendo scegliere tra dolce e salato io scelgo sempre il secondo, però quella di oggi è una ricetta che mi fa letteralmente impazzire. Dopo averle assaggiate la prima volta a New York non sono più riuscita a farne a meno, o meglio, in realtà ho dovuto perché qui in Italia non so perché ma non hanno lo stesso sapore...non lo avevano, fino a quando non ho provato questa ricetta!

Cosa ci serve:
Per le ciambelle:
  • 175 gr di latte
  • 45 gr di zucchero
  • 40 gr di burro
  • 370 gr di farina
  • un uovo
  • 30 gr di acqua
  • una bustina di lievito di birra liofilizzato
  • un pizzico di sale
  • mezzo cucchiaino di cannella
  • una bacca di vaniglia
Per la glassa:
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 50 gr di panna per dolci (non montata)
  • 10 gr di burro

Procedimento: unite in una ciotola la farina, lo zucchero, la vaniglia e l'uovo, aggiungete il lievito sciolto nei trenta grammi di acqua e cominciate ad amalgamare un pò gli ingredienti; unite la cannella, il latte, il pizzico di sale e continuate ad amalgamare. Per ultimo unite il burro morbido e amalgamante fino a quando non avrete un composto morbido.
Lasciate lievitare per un'ora; passata l'ora stendete la pasta con una matterello fino a renderla di circa mezzo cm, tagliate le ciambelle con un taglia pasta e lasciatele lievitare per un'ora ancora.
Adesso friggete le donuts in olio di semi d'arachide. Fate assorbire l'olio su della carta da cucina e tenetele da parte.
Ora preparate la glassa: in un pentolino versate la panna, e fatela riscaldare, unite il cioccolato fondente e il burro e lasciateli sciogliere completamente. Quando la glassa sarà pronta immergete una alla volta, solo da un lato, le ciambelle.



5 commenti:

  1. mi nonna faceva sempre le "zeppole" e pensavo fossero uguali come sapore, ma da questa ricetta mi sa proprio di no.
    Proverò!

    RispondiElimina
  2. ciambellleeeeeeeeeeeee!!!(detto con la voce di homer e la bavetta):)

    RispondiElimina
  3. Bellissime!
    Devo provare a farle.
    Cata

    RispondiElimina